DA VEDERE

COVID-19

L'orrido "Gilfenklamm" - Cascate di Stanghe

All'entrata della Val Racines, unico al mondo, l'orrido è scavato profondamente tra rocce di marmo bianco.

Punto di partenza
Stanghe

Dislivello
175 m

Tempo di percorso a piedi
circa 1 ora in salita, in discesa 30-45 minuti

Orari
da inizio maggio a inizio novembre dalle ore 9.30 alle 17.30
(luglio ed agosto ore 9 alle 18)

Ingresso
adulti € 3, bambini € 1, gruppi di 20 persone € 2,50

Municipio di Vipiteno

Il municipio della città di Vipiteno fu costruito negli anni 1468 – 1473. Il particolare "erker" ad angolo fu introdotto nel 1524 nel corso di una ristrutturazione. La sala del consiglio in stile gotico, con le sue pareti rivestite in legno e il soffitto con travi a vista, è considerata la più bella di tutto il Tirolo.Il municipio è collegato tramite un ampio cortile interno ad una sala civica intitolata a Vigil Raber, il primo editore teatrale dell'area di lingua tedesca. Il municipio, che ospita anche una notevole collezione di opere d'arte, può essere visitato.

Orari d'apertura
Da lun. a gio. dalle ore 8.15 alle 12.30 e dalle ore 16 alle 17, ven. dalle ore 8.15 alle 12.30, sab., dom. e giorni festivi chiuso

Stele del Dio Mitra e miliario romana nel cortile del municipio.

Apertura del cortile
lun. a ven. dalle ore 8 alle 18.

Torre delle dodici - Torre civica di Vipiteno

La torre civica di Vipiteno, alta 46 m, conosciuta da tutti come "Torre delle dodici", segna il confine verso nord tra città nuova e città vecchia. Fu costruita negli anni 1468 – 1472 e pare che il Duca Sigmund von Tirol abbia posato di persona la prima pietra. Dopo l'incendio che distrusse nel 1867 la parte alta della torre, nel 1868 la precedente cupola a cuspide venne sostituita con un frontone merlato. La "Torre delle dodici" che era la sede della guardia del fuoco, è considerata il simbolo della città.
Richiedere o prenotare online